Foto 10_edited.png



Il gioco del dipingere (Malspiel)
per tutte le età

Indossando il grembiule ed entrando nella stanza protetta della pittura, inizia il gioco del dipingere.





traduzione di tutti testi su questa pagina: Elena Lombardi

Bildschirmfoto 2019-07-12 um 15.32_edited.jpg


Varie e diverse sono le persone che frequentano il Closlieu, ciò aumenta la possibilità
che la produzione avvenga in modo naturale.

Foto Si4 (1)_edited_edited.jpg

Persone da due a novant' anni
 
 

I bambini e gli adulti traggono beneficio l' uno dall'altro e  si godono il tempo passato insieme.
 

Nel gioco del dipingere i bambini ricevono spazio, per tornare a loro stessi.
 
I genitori e gli insegnanti ci raccontano che  spesso i bambini,  al ritorno dal Closlieu, sono più rilassati,  sbloccati e allegri.
 

Dal foglio alla tavolozza,
dalla tavolozza al foglio.
La totale immersione
è parte del gioco, ciò che rende
possibile la spontaneità.

Foto 03.04.19, 17 16 39-modified.png

La pressione di voler essere a tutti i costi speciali si allontana dai bambini non appena entrano nel gioco.

Bildschirmfoto 2019-07-12 um 13.26_edited.jpg

I bambini seguono ciò che amano. E più a lungo possono farlo, più si dedicano a ciò che li interessa.
 

IMG_2775_edited_edited.jpg

"Oltre a ciò che è giusto e sbagliato c'è un posto, lì ci incontriamo!"

Rumi

Ogni persona ha la capacità,  dentro di sé,
di giocare e dipingere le sue tracce. Questo è quello che si può leggere nei documenti di Arno Stern. 

Nel Closlieu servire senza valutare,  richiede questa conoscenza. Succede su un piano paritario e con un atteggiamento di fiducia: fiducia nel gioco, fiducia nel bambino.

Kopie von IMG_4554_edited.jpg

Dopo l'ora di pittura spensieratamente esci dalla stanza, non devi  impachettare,  riporre o trasportare, non devi spiegare, nè ripensare nulla.



 

I  dipinti saranno archiviati per lungo tempo. Nel Closlieu il  servente assicura un' atmosfera favorevole mirata al sostegno e all' apprezzamento dell'individuo.

Foto 04.09.19, 13 18 39.jpg

Studio  scientifico
accompagnato (2016-19)
 
schreibb.mal.spiel

Studio  scientifico
accompagnato (2016-19)
 
Questo modello di progetto: "scrivi-dipingi-gioca" ideato da Malort e.V. , è stato finanziato per tre anni dalla fondazione Wohlfahrtspflege NRW. In questo lasso di tempo, la pittura e il gioco della scrittura,
sono stati accompagnati da studi scientifici.
Il team della facoltà di Scienze Umane dell' Università di Colonia, composto dalla Docente Ursula Stenger e dal Dott.re Simon Streiffels M.A. ha esaminato se e come, il gioco non giudicante del dipingere e dello scrivere in quel luogo, possa portare i bambini delle scuole elementari con disturbi di attenzione o concentrazione, a fasi di attenzione e concetrazione maggiori.
 
Lo studio di valutazione orientato sulle risposte ( orientamento fenomenologico ) si è concentrato sulle seguenti domande:
 
1. Quali processi e fattori sono accattivanti o favoriscono un' attività concentrata?
2. Quali strategie e abilità sviluppano i bambini  che consentono loro di essere attenti o concentrati anche in altri contesti di vita?
 
Il rapporto finale dell' Università di Colonia, altri articoli sul Malort e.V. e il film documentario
“ scrivi-dipingi-gioca “ sono disponibili in tedesco qui sul sito:
Modellprojekt schreib.mal.spiel

registration

at Malort Düsseldorf
with Frauke Ratzke

here:

email

phone